DAL 18 LUGLIO 2016 OBBLIGO DI CERTIFICAZIONE EGE (ESPERTO IN GESTIONE ENERGIA)

Home / news / DAL 18 LUGLIO 2016 OBBLIGO DI CERTIFICAZIONE EGE (ESPERTO IN GESTIONE ENERGIA)

DAL 18 LUGLIO 2016 OBBLIGO DI CERTIFICAZIONE EGE (ESPERTO IN GESTIONE ENERGIA)

DAL 18 LUGLIO 2016 OBBLIGO DI CERTIFICAZIONE PER CHI ESEGUE DIAGNOSI ENERGETICHE E PER CHI presenta nuovi progetti di efficienza energetica al fine di ottenere i Certificati Bianchi

 

A partire dal 18 luglio 2016 le ESCO non certificate UNI CEI 11352 e le società che non abbiano nominato un Esperto in Gestione Energia (EGE) certificato secondo la UNI 11339 non potranno presentare nuovi progetti standard (RVC-S), analitici (RVC-A) o a consuntivo (PPPM).

L’art. 12, comma 5, del D.Lgs. 102/2014, infatti, stabilisce che dal 18 luglio 2016, i soggetti di cui all’articolo 7, comma 1, lettere c), d) ed e) del decreto ministeriale 28 dicembre 2012 possono partecipare al meccanismo dei certificati bianchi solo se in possesso di certificazione, rispettivamente, secondo le norma UNI CEI 11352 e UNI CEI 11339.

Gli Esperti in gestione dell’energia (Ege) sono soggetti che hanno le conoscenze, l’esperienza e la capacità necessarie per gestire l’uso dell’energia in modo efficiente; le competenze sono più ampie e al tempo stesso più specializzate di un Energy Manager e quindi un Ege potrebbe svolgere le funzioni di Energy Manager, ma non viceversa.

La figura dell’Ege è stata introdotta dalla normativa D. Lgs. 115/2008 e norma Uni Cei 11339:2009, ed è tornata di attualità grazie al D. Lgs 102/2014 di recepimento della direttiva europea sull’efficienza energetica. Il decreto stabilisce che le diagnosi energetiche periodiche obbligatorie per le grandi imprese e imprese energivore debbano essere eseguite da Ege certificati secondo la Uni Cei 11339 da parte di organismi accreditati.
Dal 18 luglio 2016 la certificazione è obbligatoria per poter continuare a condurre le diagnosi energetiche.

La norma UNI CEI 11339 prevede per la figura da EGE (Esperto in Gestione Enegia) due profili professionali:

  • civile, che ha competenze finalizzate prevalentemente a soddisfare l’esigenza di comfort individuale nei settori civile, terziario e della pubblica amministrazione (edilizia pubblica e privata, insediamenti urbanistici, infrastrutture, trasporti civili)
  • industriale, che ha competenze finalizzate prevalentemente a soddisfare le esigenze di processo nei settori industriali e produttivi (sistemi produttivi, produzione e distribuzione di energia, acqua, gas, trasporti industriali).

Esistono enti accreditati per la certificazione del personale che certificano gli Ege secondo i requisiti sopra indicati. La certificazione viene rilasciata dopo aver superato con esito positivo un esame al quale possono partecipare coloro che abbiano una formazione specifica o esperienza di lavoro nel settore specifico in funzione del titolo di studio posseduto.

 I nostri Esperti in Gestione Energia (EGE) sono a tua disposizione

per ulteriori informazioni

 

Fonte: GSE – Gestore Servizi Energetici

Ti potrebbe interessare anche...

Start typing and press Enter to search

196ABEA880214C1D88C52D30C2B472DErobot simile