BOLLETTA 2.0

Home / Servizi / Gruppi di Acquisto / BOLLETTA 2.0

BOLLETTA 2.0^2A6DD3042996243BCF9C9DF15911179423A9788D27D82DBA63^pimgpsh_fullsize_distr

 LA NUOVA BOLLETTA TI CONFONDE?

TI AIUTIAMO A COMPRENDERLA

bolletta-2-0_2018

 

 

 

1

SPESA PER LA MATERIA ENERGIA

imm1

 

Comprende gli importi fatturati relativamente alle diverse attività svolte dal venditore per fornire l’energia elettrica al cliente finale. Il prezzo complessivo applicato in bolletta è dato dalla somma dei prezzi per le seguenti componenti:

  • Prezzo differenziato per fasce orarie moltiplicato per i consumi di ciascun fascia e per le perdite di rete (3,8 % per le utenze in MT e 10,4 % per le utenze in BT)
  • Dispacciamento: corrispettivo pubblicato mensilmente da Terna, da moltiplicare per i consumi complessivi del mese di competenza
  • Costo di commercializzazione

 

 

2

SPESA PER IL TRASPORTO E PER LA GESTIONE DEL CONTATORE

 

Comprende gli importi fatturati per le diverse attività che consentono ai venditori di consegnare ai clienti finali l’energia elettrica.

La tariffa è composta da:

  • quota fissa di distribuzione (€/mese) è un importo che grava sul consumatore finale per avere un punto di consegna attivo, indipendentemente dai consuimm2mi effettuati; viene pubblicata annualmente sul sito dell’ARERA www.arera.it
  • quota potenza è la componente da calcolare in proporzione alla potenza impegnata ed è espressa in €/kW/mese; viene pubblicata annualmente sul sito dell’ARERA www.arera.it
  • una quota variabile di Distribuzione (€/kWh) è la componente calcolata in proporzione alla quantità complessiva dell’energia elettrica trasportata dalla rete e destinata al cliente finale; viene pubblicata annualmente sul sito dell’ ARERA www.arera.it
  • MIS è l’onere per l’attività di misura espressa in € per punto  di prelievo; viene pubblicata annualmente sul sito dell’ARERA www.arera.it
  • TRAS è il corrispettivo per la copertura dei costi per il trasporto dell’energia elettrica su rete di trasmissione nazionale, espresso in €/kWh; viene pubblicata annualmente sul sito dell’ARERA www.arera.it
  • Componente UC3 che va a copertura del sistema volto a garantire pari trattamento per i consumatori connessi a sistemi elettrici minori (ad es. nelle isole minori), è espressa in €/kWh ed è aggiornata e pubblicata trimestralmente sul sito dell’ARERA www.arera.it
  • Componente UC6 fissa (€/mese) e variabile (€/kWh) per la remunerazione dei miglioramenti della continuità del servizio elettrico, è aggiornata e pubblicata trimestralmente sul sito dell’ARERA www.arera.it

 

 

3

SPESA PER ONERI DI SISTEMA

 

Comprende gli importi fatturati per la copertura di costi relativi ad attività di interesse generale per il sistema elettrico, che vengono pagati da tutti i clienti finali del servizio elettrico.

Il prezzo complessivo comprende, dal 1 gennaio 2018, le componenti: Asos (oneri generali relativi al sostegno delle energie da fonti rinnovabili e alla cogenerazione CIP 6/92) e ARIM (rimanenti oneri generali).

imm3– Componente Asos: Dal 1° gennaio 2018 è la componente della spesa per oneri di sistema destinata a coprire gli oneri generali relativi al sostegno delle energie da fonti rinnovabili e alla cogenerazione CIP 6/92.

E’ applicata dal 1° gennaio 2018 all’energia consumata (euro/kWh), alla potenza impegnata (euro/kW/anno) e in quota fissa (euro/anno).

Viene pagata in maniera differenziata tra imprese a forte consumo di energia elettrica e gli altri clienti. Per le abitazioni, non è applicata la quota potenza e il prezzo applicato all’energia consumata è più basso per i consumi fino a 1.800 kWh/anno; la quota fissa non è applicata alle abitazioni di residenza anagrafica.

– Componente ARIM: Dal 1° gennaio 2018 è la componente della spesa per oneri di sistema destinata a: incentivazione della produzione ascrivibile a rifiuti non biodegradabili; messa in sicurezza del nucleare e misure di compensazione territoriale; agevolazioni tariffarie riconosciute per il settore ferroviario; sostegno alla ricerca di sistema; bonus elettrico (quota che ai clienti cui è stato riconosciuto il bonus viene compensata tramite il bonus medesimo); integrazioni delle imprese elettriche minori e promozione dell’efficienza energetica.

Si applica, dal 1° gennaio 2018, all’energia consumata (euro/kWh) , alla potenza impegnata (euro/kW/anno) e in quota fissa (euro/anno). Per le abitazioni, non è applicata la quota potenza e il prezzo applicato all’energia consumata è più basso per i consumi fino a 1.800 kWh/anno; la quota fissa non è applicata alle abitazioni di residenza anagrafica.

 

 

4

ALTRE PARTITEimm4

 

Questa voce è presente solo nelle bollette in cui vengono addebitati o accreditati importi diversi da quelli inclusi nelle altre voci di spesa.

A titolo di esempio, possono essere comprese in questa voce gli interessi di mora, l’addebito/restituzione del deposito cauzionale, gli indennizzi automatici, i contributi di allacciamento.

 

 

5

IMPOSTE

 

Comprende le voci relative all’imposta di consumo (accisa) e all’imposta sul valore aggiunto (IVA).imm5

L’accisa si applica alla quantità di energia consumata; i clienti domestici con potenza fino a 3 kW godono di aliquote agevolate per la fornitura nell’abitazione di residenza anagrafica.

L’IVA si applica sull’importo totale della bolletta. Attualmente, per le utenze domestiche è pari al 10%, per le utenze non domestiche è attualmente pari al 22%; alcune attività produttive godono dell’aliquota ridotta pari al 10%.

 

 

 

Canone di abbonamento alla televisione per uso privato

Solo per i clienti domestici residenti, questa voce è presente nelle bollette in cui viene addebitata una quota del canone di abbonamento alla televisione dovuto per l’anno in corso.

 

ENERGY & CO. TI SUPPORTA:

 

fry

^5AEE64F065D1A37016986C43E759A4E3C6853C18C2C60CE94B^pimgpsh_fullsize_distr Controlla mensilmente le tue bollette e verifica la corretta applicazione dei corrispettivi definiti contrattualmente, delle componenti che a vario titolo costituiscono il prezzo dell’energia elettrica e delle accise e imposte diverse;

 

^5AEE64F065D1A37016986C43E759A4E3C6853C18C2C60CE94B^pimgpsh_fullsize_distr Contatta il fornitore nel caso vi siano incongruenze con quanto stabilito contrattualmente, e chiede la rettifica immediata;

 

^5AEE64F065D1A37016986C43E759A4E3C6853C18C2C60CE94B^pimgpsh_fullsize_distrInvia mensilmente una mail al cliente con l’esito della verifica della bolletta, prima della scadenza di quest’ultima;

 

^5AEE64F065D1A37016986C43E759A4E3C6853C18C2C60CE94B^pimgpsh_fullsize_distr Gestisce contenziosi con i fornitori di energia

 

 

CHIAMACI, SIAMO A TUA DISPOSIZIONE!

 

 

Start typing and press Enter to search